Marina Abramović / Estasi

When: from the 8th of March - to 30th of June

Where: Teatro Anatomico - AGO Modena


“Time is an illusion. Time only exists when we think about the past and the future. Time doesn't exist in the present here and now”(M. Abramović)

It cannot be about performance art and not to think immediately of Marina Abramović.

One of the most influential personalities of the contemporary art scene, she created early works of performative art from the '70s , in which the orthodox artistic forms were revolutionized, the distances between artist and audience were shortened, the artist uses various means, including her body, to convey the message.


The latest exhibition created by the artist is 'Ecstasy', which will be inaugurated in Modena on the 8th of March. The location is the Anatomical Theater, a place where research and studies were carried out on the human body, and the choice is not accidental. The place is connected, in some way, to the artist's quote exposed at the opening of the exhibition: "Through the body I see the soul".


The experience is made up of the video cycle "The Kitchen. Homage to Saint Therese", a very significant work in which Marina Abramović relates to one of the most important figures of Catholicism, St. Teresa of Avila. The work consists of three videos, documenting as many performances held in 2009 by the artist in the former convent of La Laboral in Gijón, Spain (https://vanitasclub.org/abramovic-eng/).




Quando: 08/03/2020 - 30/06/2020

Dove: Teatro Anatomico - AGO Modena


“Il tempo è un’illusione. Il tempo esiste solo quando pensiamo al passato e al futuro. Il tempo non esiste nel presente qui e ora” (M. Abramović)


Non si può trattare di performance art e non pensare subito all'artista Marina Abramović.

Personalità influente della scena artistica contemporanea, negli anni 70' realizza le prime opere d'arte performativa, nelle quali le forme artistiche ortodosse vengono rivoluzionate, si accorciano le distanze fra artista e pubblico (che in alcuni casi partecipa attivamente alla performance), l'artista si avvale di diversi mezzi, anche del suo corpo, per veicolare il messaggio.


L'ultima mostra realizzata dall'artrista è 'Estasi', che verrà inaugurata a Modena il giorno 8 Marzo. La location è il Teatro Anatomico, luogo dove si effettuavano ricerche e studi sul corpo umano, e la scelta non è casuale. Il luogo si ricollega, in qualche modo, alla citazione dell’artista esposta in apertura del percorso espositivo: “Attraverso il corpo io vedo l’anima”.


L’esperienza è composta dal ciclo di video denominato “The Kitchen. Homage to Saint Therese”, un’opera molto significativa nella quale Marina Abramović si relaziona con una delle più importanti figure del cattolicesimo, Santa Teresa d’Avila. L’opera si compone di tre maxi video, che documentano altrettante performance tenute nel 2009 dall’artista nell’ex convento di La Laboral a Gijón, in Spagna. L’esposizione, unita al luogo e agli spettacolari allestimenti studiati dall’architetto Martina Valcamonica, contribuiranno a rendere incredibile l’esperienza che sta per iniziare ( https://vanitasclub.org/abramovic/).


"Marina Abramović, tra i più celebri artisti del mondo, ha scelto Modena. Turisti e cittadini potranno godere di una mostra finalmente di grande richiamo prevista nell'antico Teatro Anatomico" (Gazzetta di Modena)


Hotel CERVETTA 5 Via Cervetta, 5 41121 Modena  P.IVA: 03284720368
PHONE +39 059 238447

PHONE +39 059 237209 

info@hotelcervetta5.com

  • Grey Facebook Icon
  • Grey Instagram Icon